D’Agostino promuove l’Anzio dei giovani

“L’importante sarà mantenere questa umiltà e questa unione anche nel girone di ritorno perché, giocando così, ci possiamo divertire anche nelle difficoltà. Diamo atto a questi ragazzi di aver chiuso il girone di andata fuori dalla zona playout, cosa non scontata visto che, alla vigilia del campionato, gli addetti ai lavori ci davano già per spacciati”